Ripristino Cemento Armato Ammalorato - EdilEcoGreen - Società Cooperativa
16506
page,page-id-16506,page-child,parent-pageid-16163,page-template-default,mega-menu-top-navigation,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-7.7,wpb-js-composer js-comp-ver-4.7.4,vc_responsive

Ripristino Cemento Armato Ammalorato

cemento-armato-ammalorato

Interventi per impedire il deterioramento della struttura.

L’elevata alcalinità del cemento nuovo (pH pari a circa 12) assicura una naturale protezione alle armature in ferro. Quando essa diminuisce, aumenta il rischio di corrosione.

L’anidride carbonica e gli agenti aggressivi presenti nell’atmosfera o nelle piogge acide provocano il degrado del calcestruzzo con conseguente diminuzione del valore del pH ed aumento della porosità.

le fasi di intervento

L’elevata alcalinità del cemento nuovo (pH pari a circa 12) assicura una naturale protezione alle armature in ferro. Quando essa diminuisce, aumenta il rischio di corrosione. L’anidride carbonica e gli agenti aggressivi presenti nell’atmosfera o nelle piogge acide provocano il degrado del calcestruzzo con conseguente diminuzione del valore del pH ed aumento della porosità. Le armature non più protette si ossidano.
L’aumento di volume dovuto alla formazione di ruggine causa distacchi e rotture. Un corretto ripristino protegge bene le armature con prodotti dotati di elevata alcalinità, buona impermeabilità, resistenza alla carbonatazione, elevata durabilità.

Preparazione

Si procede alla rimozione del calcestruzzo fino a scoprire completamente il ferro dell’armatura. Terminata la demolizione, occorre pulire a fondo le superfici interessate per eliminare sostanze estranee.

cazzuola

Ricostruzione

Successivamente le armature dovranno essere trattare con prodotti alcalini, come Mapefer della MAPEI, per prevenire future corrosioni. La riparazione delle strutture in calcestruzzo può essere effettuata con numerosi prodotti tra cui malte fibrorinforzate e malte a base di leganti cementizi. Concluse le operazioni di restauro, per ottenere una superficie uniforme, regolare e protetta si procede alla rasatura totale.

ripristino_cemento_armato_ammalorato
barriera

Barriera impermeabilizzante

Le lavorazioni fin qui descritte sono sufficienti a garantire resistenza, ma tuttavia per migliorare ulteriormente la protezione si può infine applicare una pittura elastica a base di resine acriliche permeabili al vapore.

Sei interessato al RIPRISTINO DEL CEMENTO ARMATO?
Hai bisogno di un intervento  per la tua abitazione?

Contattaci e richiedi un preventivo gratuito.