Eliminazione dell'umidità ascendente - EdilEcoGreen - Società Cooperativa
16351
page,page-id-16351,page-child,parent-pageid-16163,page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,mega-menu-top-navigation,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-7.7,wpb-js-composer js-comp-ver-4.7.4,vc_responsive

Eliminazione dell’umidità ascendente

umidità

Eseguiamo opere di impermeabilizzazione per l’eliminazione dell’umidità ascedente dei muri perimetrali. Attraverso l’inserimento di barriere sia meccaniche che chimiche, permettiamo alla vostra abitazione di rimanere sana e asciutta, anche nei mesi più umidi dell’anno. Questo renderà la vostra casa un ambiente sano e asciutto in cui vivere.

Risanamento con taglio meccanico

Il procedimento consiste nell’isolare fisicamente la muratura umida con un vero e proprio taglio fisico.
Con una speciale sega diamantata si esegue un taglio di profondità su tutta la perimetrazione muraria e lungo il taglio vi si applica un elemento isolante e non traspirante.
Solitamente si tratta di lastre resinose ad alta resistenza alla compressione.

Le fasi di intervento

Preparazione

Per eseguire l’intervento la struttura deve essere stonacata da ambo le parti per un’altezza di circa 30 cm dalla base. È inoltre necessario evidenziare il passaggio delle tubazioni ed avere un’area sgombra di 2 mt dalle pareti da risanare.

inserimento-placche2

Taglio

Il taglio del muro viene eseguito con macchine speciali e si rende necessario per poter inserire del materiale impermeabilizzante alla base della muratura, in modo da creare una barriera all’umidità. Il taglio può essere eseguito sia su strutture di laterizio sia su murature in sasso. Inoltre si possono eseguire tagli non passanti, in modo da non intaccare eventuali rivestimenti, perlinati, ecc. I tagli vengono eseguiti progressivamente, non oltre mt. 1, in modo che la struttura non subisca alcun danno.

inserimento-placche
barriera

Formazione della barriera

Si introduce nella fessura, via via che vengono eseguiti i tagli, una guaina plastica impermeabilizzante di 2 mm di spessore e della stessa lunghezza del taglio eseguito, la quale rimarrà nella struttura per sempre ad impedire la risalita dell’umidità. E’ molto importante effettuare l’inserimento delle zeppe d ancoraggio che hanno la funzione di incastrare il foglio appena inserito e dare stabilità. Ultima operazione è l’iniezione a bassa pressione di malta premiscelata antiritiro con l’apposita pompa attraverso gli appositi tubicini in plastica di 2 cm di diametro. Il tutto verrà ovviamente sigillato accuratamente con malta da entrambi i lati prima di effettuare l’iniezione.

inserimento-placche-3

Sei interessato al Risanamento con taglio meccanico?
Hai bisogno di un intervento  per la tua abitazione?

Contattaci e richiedi un preventivo gratuito.

Impregnazione con resine silossaniche

Il sistema proposto serve a risanare murature di qualsiasi tipo e spessore affette da umidità ascendente. Il sistema si basa sull’impregnazione con particolari formulati impermeabilizzanti del volume di base della muratura fuori terra.

Il prodotto utilizzato è una resina silossanica, la quale ha due principali proprietà: è un ottimo impermeabilizzante, è un ottimo consolidante della massa impregnata.

 

L’impregnazione impermeabilizzante alla base del muro avviene in due fasi ben distinte:

  • iniezione a pressione o a caduta dell’emulsione silossanica che viene distribuita nella muratura riempiendo le microfessure e le macroporosità.
  • diffusione capillare dell’emulsione nella massa circostante microporosa.

 

Campioni di vecchia malta consolidata, sottoposti a prove di compressione, hanno dato un valore della resistenza meccanica pari a 3 volte quello del campione non trattato.

Le fasi di intervento dell’impregnazione

Preparazione del muro

È necessario prevedere una fascia di contenimento sui due lati, o la sigillatura dei corsi di mattoni o pietre a faccia vista.

impregazione-con-resine-2
TRAPANO

Fori di iniezione

Lo scopo dell’intervento è quello di impregnare il muro per un’altezza di almeno 20-30 cm., i fori di iniezione di D16/25 mm. sono effettuati prevalentemente sulla malta di allettamento e disposti su due corsi paralleli con interasse di circa 10 cm. e ad un’altezza di c/ca 30 cm. dal suolo.

impregazione-con-resine-4
iniezione

Iniezione

 

  • A pressione: Vengono sigillati nella muratura appositi iniettori nei quali viene iniettata a pressione la resina siliconica in emulsione.
  • caduta: Vengono sigillati nella muratura appositi contenitori nei quali viene versato il liquido che lentamente verrà assorbito.
cazzuola

Demolizione

Demolizione del vecchio intonaco per favorire l’evaporazione dell’acqua residua, impermeabilizzazione della muratura per circa 50 cm di altezza e realizzazione di intonaco traspirante Hidroment.

Sei interessato all’ impregnazione attraverso resine?
Hai bisogno di un intervento per la tua abitazione?

Contattaci e richiedi un preventivo gratuito.

Intonachi speciali

In commercio esistono termointonaci, pannelli di finitura traspiranti e vernici ad hoc, realizzate appositamente per contrastare il problema dell’umidità sui muri.

Chi ha necessità di intonacare o trattare il muro grezzo, potrà impiegare degli intonaci traspiranti dall’ottima resa.

intonachi-Hidroment-1

Hydroment è un concentrato di sostanze attive da aggiungere e mescolare alla malta dei nuovi intonaci.

Questo additivo ha la proprietà di creare nella malta microscopici pori d’aria collegati tra loro da altrettanti finissimi capillari ai quali si dispongono in maniera uniforme ed equidistanti fra loro occupando circa un quarto del volume del nuovo intonaco.

La conformazione “porosa” così formata permette all’intonaco di sottrarre, in modo continuo e constante, l’umidità dalla muratura ed una permanente evaporazione della stessa nell’aria ambiente.

Hydroment miscelato all’intonaco per interni od esterni, svolge la sua funzione su qualsiasi tipo di muratura come pietra, tufo, mattoni, calcestruzzo, ciottoli di fiume, ecc.

Per migliorare l’efficienza energetica della propria casa, in concomitanza con gli interventi anti-umidità è possibile eseguire dei trattamenti sui muri umidi e freddi al fine di isolarli. Tra i prodotti isolanti vi sono prodotti a base di resina crilica, nati per il trattamento dei muri umidi che presentano anche problemi di condensa o muffa.

hydroment -1

Desideri togliere l’umidità dai tuoi muri interni?
Vuoi ottenere una casa più sana e priva di muffa?

Contattaci e richiedi un preventivo gratuito.